Dipinto ad olio La Torre di San Felice, notturno di Luigi Terzoni

olio-su-tela-1972-san-felce-torre-di-luigi-terzoniEra il 1972 e Luigi Terzoni, figlio di Ugo Terzoni, dipingeva questo meraviglioso quadro, olio su tela, con atmosfera decisamente crepuscolare. La vista è quella delle tre case che si incontrano nella località La Torre, dopo la quale si entra nel Parco del Monte Cucco, passando per l’Orneta, il passo del Cinghiale, la Cotta Bella e Passo Porraia.

L’entrata nel vicolo è rappresentata con il lampione attaccato alla casa di Checchina (Francesca Brunamonti, sposa di Ettore Terzoni e Zia dell’autore), ossia colei che si intravede nella finestra illuminata.

Il lampione è stato rimosso in seguito al terremoto del 1996.

A sinistra si vede “Il Casone” Di  Franco Terzoni, figlio di Tito e sulla destra altre finestre si intravede la luce accesa nella casa di Ernesto Bonanni.

  







Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*